giovedì 30 dicembre 2010

Macerata, Pesaro, Ancona, Fano e Senigallia: un unico brindisi al nuovo anno che arriva


Sarà la musica dal vivo con esibizioni di gruppi e di cantanti ad unire attraverso i maxi schermo e le dirette tv e web le cinque piazze marchigiane.


Il "Capodanno in rete" nasce da un' originale idea del Comune di Pesaro resa possibile grazie alla sinergia creata tra i cinque Comuni interessati, alla collaborazione del gruppo di comunicazione "Gallica Multimedial" di Luigi Brecciaroli, "Eventi Live" di Nevio Russo, di radio e tv e il sostegno degli sponsor.


A Macerata, dove l'inziativa vede la collaborazione della Pro Loco Macerata, l'appuntamento è in piazza della Libertà con il cantautore Stefano Ligi e il suo "Tributo a Rino Gaetano e alla canzone d'autore". Saranno i dj di Radio Arancia ad animare la serata.


I dettagli della manifestazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa prevista per il 27 dicembre 2010, alle ore 12, nella sala consiliare del Comune di Macerata.

Pesaro, Semplicemente Insieme Capodanno 2011


Semplicemente Insieme Capodanno 2011
Dal 31-12-2010 al 06-01-2011

31 dicembre 2010

cenone di solidarietà, concerto di Capodanno con musica anni 70 e 80, animazione e brindisi al 2011

il ricavato del cenone sarà devoluto a favore di Caritas e La Città della Gioia
per aiutare le persone in difficoltà

inoltre dal 2 gennaio
all’interno della tensostruttura di Piazza del Popolo:

02 gennaio ore 16.30 - Tombola di beneficenza
organizzata dai centri socio-culturali della città di Pesaro aderenti all’ ANCeSCAO, gli utili verranno devoluti in beneficenza a Caritas e La Città della Gioia

03 gennaio ore 21.00 - Gran Galà Festival della magia di Pesaro
organizzato dal Comitato Cultura dell’associazione ArTiLiBeRe
info: www.artilibere.org 338 3198815

04 gennaio ore 18.00 - Concerto di beneficenza
concerto del gruppo vocale Le Insolite Note
info: www.myspace.com/leinsolitenote 347 7540841

05 gennaio ore 18:00 - Recital in dialetto pesarese di Carlo Pagnini

06 gennaio ore 17:30 - la Befana vien di pome
Riempi la calza con le Befane di Pesaro Village
Organizzazione:

Comune di Pesaro, Pesaro Feste, Caritas e Associazione La Città della Gioia
Luogo:

tensostruttura riscaldata

piazza del Popolo, Pesaro

Ancona, Capodanno 2011


Cinque piazze collegate in diretta TV e sul web. In Piazza Cavour il concerto di Simone Cristicchi

Saranno cinque le piazze marchigiane collegate che si alterneranno la diretta televisiva e attraverso il web per dare il benvenuto al 2011.

Ad Ancona si festeggierà S. Silvestro a Piazza Cavour, dove si alterneranno diversi gruppi marchigiani tra cui la band tributo a Rino Gaetano.

Clou della serata sarà il concerto di Simone Cristicchi.

Senigallia, gran Festa di Capodanno: musica, fuochi e solidarietà. Segui la diretta on line



Da Piazza Simoncelli alla Rotonda a Mare passando per Piazza del Duca per una notte di fine anno indimenticabile, in collegamento con altre 4 piazze

Capodanno a 5 piazze
Senigallia, Pesaro, Ancora, Macerata e Fano salutano insieme il 2011in diretta tv, web e radio, con una festa che in tutte le città sarà all'insegna della solidarietà, della musica, e del divertimento per grandi e piccoli. Senigallia, che per prima ha voluto caratterizzare la festa del 31 dicembre come un momento di condivisione e di opportunità per ciascuno, sarà infatti collegata idealmente e visivamente, tramite una comune diretta web, alle piazze di Macerata, Pesaro, Fano e Ancona. Ad assicurare i collegamenti tra le Piazze saranno quattro studi mobili radio e tv, 6 cameraman, 4 registi, 3
regie mobili, 3 speaker radio, 5 uplink satellitari e 4 schermi video, che permetteranno a tutti di essere a Senigallia ma di vivere insieme anche il capodanno delle altre città. La diretta sarà anche sulle radio Città, Arancia, Velluto, Latte e Miele Marche e Conero, sulle tv Centro Marche e il canale 830 di Sky e sul sito www.radioarancia.com , oltre che su tutti i siti web dei comuni coinvolti.

* Segui la diretta web su www.comune.senigallia.an.it/streaming/diretta_capodanno_2011.asp

Un programma per condividere la festa e il divertimento
Piazza Simoncelli - Cenone della solidarietà
Come da tradizione, la sera del 31 si aprirà a Senigallia alle ore 20.00 in piazza Simoncelli sotto il tendone della Caritas per la cena della solidarietà, organizzata dalla Caritas diocesana e dal comune di Senigallia per condividere un momento di allegria e di festa all'insegna della semplicità e di un gustoso menù: lasagne e cannelloni, arrosto misto, contorno, lenticchie. Il ricavato della serata, insieme a quello della Tombola della solidarietà del 2 gennaio, sarà interamente utilizzato per arricchire il Fondo di Solidarietà della Caritas Diocesana per supportare le persone in difficoltà economica.

Piazza del Duca - Musica e fuochi d'artificio
La “Gran Festa di Capodanno” di Senigallia proseguirà poi in Piazza del Duca dove ad attendere giovani, adulti e bambini ci sarà un programma musicale adatto per tutti i gusti, dai grandi successi internazionali alla musica per ballare, proposto dai dj di Radio Arancia e dal gruppo musicale dei Cafè Concerto, band di ben 10 elementi. Sorprese, balli e divertimento accompagneranno la serata, arricchita anche dalla comicità di Augusto Cottini.

L’anno nuovo verrà salutato, come da tradizione, dal fascino dello spettacolo pirotecnico sullo sfondo della splendida Rocca Roveresca, con i fuochi che quest'anno prevedono anche uno speciale omaggio alla ricorrenza del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Per chi ama il rock and roll e ha energie da vendere, il nuovo anno arriva sulle note dello swing con il Capodanno Jamboree alla Rotonda a Mare.

Buon divertimento e buon anno a tutti voi!

lunedì 27 dicembre 2010

A Natale regala la grande danza: Kledi Kadiu in scena a San Benedetto, Treia, Sant'Eplidio a Mare, Fabriano



A NATALE REGALA LA GRANDE DANZA

KLEDI KADIU IN SCENA NELLE MARCHE

A Natale regala la danza. È l’invito che l’AMAT fa al pubblico appassionato di balletto in occasione dello spettacolo Non solo Bolero con Kledi Kadiu, l’intenso, affascinante ed energico ballerino albanese che danzerà con Emanuela Bianchini e i solisti della Compagnia Mvula Sungani sulle note delle musiche più celebri.

30.01.2011 San Benedetto del Tronto > Palariviera
01.02.2011 Treia > Teatro Comunale
17.02.2011 Sant’Elpidio a Mare > Teatro Cicconi
19 e 20.02.2011 Fabriano > Teatro Gentile


info e prenotazioni
Amat, Ancona 071 2072439 www.amat.marche.it

Palariviera, San Benedetto del Tronto 0735 395153-2
Teatro Comunale, Treia 0733 217385
Teatro Cicconi, Sant’Elpidio a Mare 0734 902107 [Eventi Culturali]
Teatro Gentile, Fabriano 0732 3644

vendita on line
www.vivaticket.it

Nella Platea delle Marche dal 4 al 9 gennaio: gli spettacoli a teatro


NELLA PLATEA DELLE MARCHE DAL 4 AL 9 GENNAIO 2011

ASCOLI PICENO | martedì 4 gennaio 2011
Teatro Ventidio Basso ore 20,30
ALESSIO BONI, ALESSANDRO HABER e GIGIO ALBERTI
ART
di Yasmina Reza
regia Giampiero Solari

GROTTAMMARE | martedì 4 gennaio 2011
Teatro delle Energie
ELIO GERMANO
THOM PAIN
(basato sul niente)
di Will Eno

ASCOLI PICENO | mercoledì 5 gennaio 2011
Teatro Ventidio Basso ore 20,30
ALESSIO BONI, ALESSANDRO HABER e GIGIO ALBERTI
ART
di Yasmina Reza
regia Giampiero Solari

PORTO SANT’ELPIDIO | mercoledì 5 gennaio 2011
Teatro delle Api ore 21,30
ELIO GERMANO
THOM PAIN
(basato sul niente)
di Will Eno

PESARO | venerdì 7 gennaio 2011
Teatro G. Rossini ore 21,00
GLAUCO MAURI e ROBERTO STURNO
L’INGANNO
di Anthony Shaffer
regia Glauco Mauri

SENIGALLIA | venerdì 7 gennaio 2011
Teatro La Fenice ore 21,00
ALESSIO BONI, ALESSANDRO HABER e GIGIO ALBERTI
ART
di Yasmina Reza
regia Giampiero Solari

MACERATA | sabato 8 gennaio 2011
Teatro Lauro Rossi ore 21,00
ALESSIO BONI, ALESSANDRO HABER e GIGIO ALBERTI
ART
di Yasmina Reza
regia Giampiero Solari

MONDAVIO | sabato 8 gennaio 2011
Teatro Apollo ore 21,15
NORIS BORGOGELLI CON L’ORCHESTRA SINFONICA G. ROSSINI
IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI E ALTRE FAVOLE
letture da Favole per i re d’oggi
di Ercole Luigi Morselli
musiche Camille Saint Saens
regia Noris Borgogelli

MONTECAROTTO | sabato 8 gennaio 2011
Teatro Comunale ore 21,00
FRANCESCO BONELLI
LIBERATE LE ARAGOSTE
scritto e diretto da Francesco Bonelli

PESARO | sabato 8 gennaio 2011
Teatro G. Rossini ore 21,00
GLAUCO MAURI e ROBERTO STURNO
L’INGANNO
di Anthony Shaffer
regia Glauco Mauri

TOLENTINO | sabato 8 gennaio 2011
Cine Teatro don Bosco ore 21,00
ANTONELLA FATTORI, GIUSY FRALLONARDO, DANIELA SCARLATTI e LIA ZINNO
GIORNI SCONTATI
di Antonella Fattori e Daniela Scarlatti
regia Luca De Bei

MACERATA | domenica 9 gennaio 2011
Teatro Lauro Rossi ore 21,00
ALESSIO BONI, ALESSANDRO HABER e GIGIO ALBERTI
ART
di Yasmina Reza
regia Giampiero Solari

MATELICA | domenica 9 gennaio 2011
Teatro Piermarini ore 21,00
CARLO CECCHI
SOGNO DI UNA NOTTE D’ESTATE
di William Shakespeare
regia Carlo Cecchi

PESARO | domenica 9 gennaio 2011
Teatro G. Rossini ore 17,00
GLAUCO MAURI e ROBERTO STURNO
L’INGANNO
di Anthony Shaffer
regia Glauco Mauri

INFORMAZIONI E BIGLIETTI

È attiva a Pesaro, all’Ufficio Informazioni Turistiche della Provincia di Pesaro Urbino (via Rossini 41 tel. 0721/638882), la biglietteria AMAT - Rete dei Teatri della Provincia di Pesaro e Urbino. Qui è possibile acquistare i biglietti per tutti i teatri della regione e per gli eventi nazionali (spettacoli, concerti, musei, mostre) promossi dal circuito di VivaTicket. Il servizio è aperto nei seguenti orari: martedì 10.30/14.30, mercoledì 10.30/12.30, giovedì 10.30/14.30, venerdì 10.30/12.30, sabato 16/18.

AMAT Corso Mazzini 99 60121 ANCONA tel. 071/2072 439 biglietterie@amat.marche.it

BIGLIETTERIE DEL CIRCUITO AMAT/VIVATICKET

_Ancona: AMAT, corso Mazzini 99 tel. 071/2072439;
_Ascoli Piceno: biglietteria del Teatro Ventidio Basso, piazza del Popolo, 17 tel. 0736/244970;
_Civitanova Marche: biglietteria del Teatro Rossini, via Buozzi 1 tel. 0733/812936;
_Fermo: biglietteria del Teatro dell’Aquila, via Mazzini 8 tel. 0734/284295;
_Macerata: biglietteria dei Teatri di Macerata, piazza Mazzini 10 tel. 0733/230735 0733/230508;
_Pesaro: AMAT Biglietteria della Rete dei Teatri della Provincia di Pesaro e Urbino, Ufficio Informazioni Turistiche della Provincia di Pesaro Urbino, via Rossini 41 0721/638882
_Porto Recanati: Pro Loco, piazza F.lli Brancondi tel. 071/7591872;
_Porto Sant’Elpidio: Società Eventi Culturali via San Giovanni Bosco 26/A tel. 0734/902107;
_San Benedetto del Tronto: libreria La Bibliofila via Ugo Bassi 38 tel. 0735/587513

Moie, proseguono gli eventi di "Moie on ice"




Natale in piazza con gli appuntamenti di “Moie on ice”. Non si fermano gli spettacoli e le tante iniziative organizzate dalla Pro Loco, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, per animare il centro della cittadina di Moie invaso nelle ultime settimane da centinaia e centinaia di persone attirate dalla novità della pista di pattinaggio su ghiaccio e dagli eventi collegati, frutto dell’impegno di tante associazioni e del contributo economico di oltre un centinaio fra negozianti, artigiani e titolari di attività della Vallesina.
“Moie on ice” animerà il centro della cittadina anche nella notte di San Silvestro. Venerdì 31 dicembre, alle ore 21,30, ci sarà il grande cenone in piazza con musica dal vivo. Sarà una festa all’insegna dell’allegria e del sano divertimento. Ma non basta.
Sabato 1° gennaio, di nuovo in piazza Kennedy con “Merenda sul ghiaccio”, dalle ore 16, con tè, cioccolata calda e dolciumi. Domenica 2 gennaio, sempre dalle 4 del pomeriggio, è stata organizzata l’iniziativa “E ora alla prova”, una gara di pattinaggio con premi. La pista di pattinaggio è aperta tutti i pomeriggi dalle 15,30 alle 20, mentre il sabato e i giorni festivi dalle 10 fino alla mezzanotte. Durante l’orario di funzionamento dell’impianto è attivo un punto di ristoro.

Senigallia, New Year’s Eve Jamboree – Capodanno Jamboree



Alla Rotonda a Mare a ritmo di swing e rock and roll dalle ore 22.30. Rock and roll a inizio anno, rock and roll tutto l’anno!

Capodanno in Jamboree a Senigallia. Dalle ore 22.30 del 31 dicembre 2010, gli appassionati degli anni ’40 e ’50, i “fanatici” dello swing e del rock and roll, saluteranno il nuovo anno con la musica dal vivo alla Rotonda a Mare, trasformata per l’occasione in una splendida sala da ballo.

Prosegue così, con un evento eccezionale, anche la V edizione del Winter Jamboree, che prevede una serata al mese di musica da ballo aspettando il grande appuntamento estivo del Summer Jamboree: la XII edizione del Festival di Musica e Cultura dell’America degli anni ’40 e ’50 tra i più famosi al mondo si terrà infatti a Senigallia dal 30 luglio al 7 agosto 2010.

Il programma del 31 dicembre 2010
New Year’s Eve Jamboree
dalle ore 22.30 musica e ballo
Live
Mike Sanchez (UK) and The MaD Tubes (ITA)
The Backleg Breakers (FRA).
Dj
Rocketeer (ITA)
Dance Show
Enrico & Francesca (Italia)

Biglietti
La capienza della Rotonda a Mare è di circa 400 posti
Ingresso: 35 euro
Le prevendite sono aperte sul circuito www.vivaticket.it
INFO: info@summerjamboree.com - ticket@summerjamboree.com

Informazioni
Ufficio:
Informazioni
Telefono:
+39 392.2392838
Mail:
info@summerjamboree.com - ticket@summerjamboree.com

Fano, capodanno in piazza


E’ un capodanno diverso dal solito quello che attende la città di Fano.
Parola dell’assessore al Turismo, Alberto Santorelli che in collaborazione con Carboni Art Eventi dei fratelli Daniele e Filippo Carboni, con la Eventi Live di Nevio Russo ed Alberghi Consorziati, sta facendo gli ultimi ritocchi al programma dell’iniziativa “Capodanno in piazza”.
“Per la prima volta quest’anno avremo in Piazza XX Settembre- spiega Santorelli- un vero gruppo spettacolo, I “SetteSotto”, il gruppo che solitamente accompagna l’artista Platinette durante i suoi show. Un gruppo proveniente dal nord Italia, da Milano, specializzato nei travestimenti e nella musica anni 70-80. Tra le novità di quest’anno- ha continuato Santorelli durante la conferenza di presentazione avvenuta questa mattina al Buburger in presenza dei fratelli Carboni e di Mauro Giampaoli dirigente dell’Ufficio Turismo- il palco al coperto che permetterà di andare avanti con lo spettacolo aldilà delle condizioni metereologiche, la diretta dal Buburger di Fano Tv con un programma di dediche al quale interverranno amministratori e cittadini. Al termine della serata anche uno spettacolo pirotecnico”.
Fano parteciperà inoltre all’iniziativa “Capodanno in rete” organizzata dalla Eventi Live che vedrà le piazze di Fano, Pesaro, Macerata, Ancona e Senigallia trasmesse in diretta sul canale 830 di Sky, viva l’Italia Channel. A mezzanotte tutte le 5 piazze saranno collegate ed a seguire andranno avanti fino alle 1.30 salotti nelle 5 città. Main sponsor della serata Hobi Center.

giovedì 23 dicembre 2010

Tanti auguri di Buon Natale ai lettori di Marche Eventi



Tanti auguri di un felice e sereno Natale ai lettori di Marche Eventi!

Continuate a seguirci...

Buon Natale!

Pesaro, Natale ai musei


Musei, eventi espositivi e non solo: che cosa visitare durante le festività per conoscere storia e cultura del territorio! Ai Musei Civici continua ad essere visitabile la mostra dedicata alle nature morte ‘Incanto e Delizia. Fiori e frutta, selvaggina e dispense nelle collezioni dei Musei Civici di Pesaro’



Durante le feste natalizie i Musei Civici e Casa Rossini saranno sempre aperti - per accogliere turisti e residenti - con l'orario invernale: martedì, venerdì, sabato 10-13, 15.30-19; mercoledì, giovedì, domenica 10-13. L’ingresso è gratuito fino a 14 anni. Per il 25 dicembre e il primo gennaio, invece, si confermano le tradizionali chiusure annuali. Ai Musei Civici continua ad essere visitabile la mostra dedicata alle nature morte ‘Incanto e Delizia. Fiori e frutta, selvaggina e dispense nelle collezioni dei Musei Civici di Pesaro’, con alcuni capolavori finora mai visti perché provenienti dai depositi; l’ingresso all’evento è incluso nel biglietto dei musei.

Visto il periodo dell'anno in cui è particolarmente piacevole sedersi a tavola con amici e familiari, vale la pena ricordare un'opportunità legata all'esposizione che nasce dalla partnership tra i Musei Civici e l'Hotel Excelsior. Il Ristorante 59 ha messo a punto un menù degustazione ispirato dai cibi raffigurati nelle opere esposte: i possessori del biglietto dei Musei Civici potranno usufruire di uno sconto del 20% sul prezzo del menù (55 euro bevande escluse); è obbligatoria la prenotazione.



Accanto ai Civici e a Casa Rossini, un’altra struttura comunale - il Museo della Marineria Washington Patrignani_Pesaro - sarà visitabile, come di consueto gratuitamente dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30. Porte chiuse dunque i giorni di Natale e Santo Stefano, come prevede l’orario, ma anche venerdì 31 dicembre. Recuperato grazie alla società Renco, il museo accolto a Villa Molaroni propone un originale allestimento con oggetti e materiali che documentano vita, cultura e mestieri della marineria pesarese (info 0721 35588).



info Musei Civici 0721 387541, Casa Rossini 0721 387357, infoline 199 151 123



www.museicivicipesaro.it, www.pesarocultura.it

Ancona, continuano gli appuntamenti della rassegna «Racconti di Natale»


ANCONA - Continuano gli appuntamenti della rassegna «Racconti di Natale»
Dal 27 dicembre 2010 all’8 gennaio 2011 continuano gli appuntamenti della rassegna «Racconti di Natale» (organizzata dal Comune di Ancona – Assessorato alla Cultura e dalla Fondazione Teatro delle Muse) con grandi protagonisti della letteratura locale e nazionale e la mostra « Un archivio italiano. Scrittori di lingua italiana » con i volti di 30 grandi scrittori italiani, fotografati da Giovanni Giovannetti


Il Teatro delle Muse si apre alla città e ospita altri 10 appuntamenti con grandi protagonisti della letteratura locale e nazionale: Angelo Guglielmi, Wu Ming2, Angelo Ferracuti, Carlo D'Amicis, Carla Benedetti, Massimo Raffaeli, Michele Polverari e molti altri. Il tutto impreziosito dalla mostra Un archivio italiano. Scrittori di lingua italiana con i volti di 30 grandi scrittori italiani, fotografati da Giovanni Giovannetti. In collaborazione con Foto De Angelis



Il ricco programma riprenderà il 27 gennaio alle ore 21 con un viatico per i condannati a morte sceneggiato da Michele Polverari (27/12), in scena seguiranno i romanzi di Carlo D'Amicis (3/1) e Giulia Massini (8/1), le cronache di sessant'anni di narrativa italiana a cura di Angelo Guglielmi (4/1), le biografie di Malika Ayane a cura di Michele Monina (28/12), di Sivori a cura di Massimo Raffaeli (5/1) e dell'eccentrico Gianbattista Miliani a cura di Bruno Bravetti (7/1), il reading del romanzo Altai con la voce di Wu Ming 2 e le musiche dei Contradamerla (6/1). Si potrà inoltre ammirare la graphic novel L'Angelo nero dello scrittore Angelo Ferracuti e dell'illustratore Mauro Cicarè (29/12) e conoscere le Tribù d'Italia presentate dal critico Carla Benedetti e del fotografo-editore Giovanni Giovannetti (30/12).



Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero. Il programma completo è disponibile sul sito www.teatrodellemuse.org



Lunedì 27 dicembre, ore 21, Ridotto: lo storico dell'arte Michele Polverari presenta l'opera teatrale Il conforto (peQuod, 2010). Reading di Fabio Brisighelli, Oscar Genovese e Fabrizio Moroni. Fotografie di Gaetano Apicella.



Michele Polverari: storico dell'arte, già direttore della Pinacoteca Civica di Ancona, è nato a Falconara Marittima e vive ad Ancona. Ha scritto numerosi saggi di storia dell'arte e curato numerose mostre.



Martedì 28 dicembre, ore 18.30, Musecaffè: lo scrittore Michele Monina presenta la biografia Cantami o diva. A Sanremo con Malika Ayane (peQuod, 2010).



Michele Monina: scrittore, è nato, vive e lavora a Milano. Giornalista e scrittore, si è sempre occupato di cultura popolare, in particolare di musica e sport. Dopo il libro di esordio, Furibonde giornate senza atti d’amore (peQuod, 1998), ha pubblicato, fra gli altri, Aironfric (Mondadori, 1999), Vasco, la biografia (Rizzoli, 2007), GeneRAPzione, viaggio nell’hip hop italiano da Celentano a Fabri Fibra (Rizzoli, 2007) e, insieme a Caparezza, Saghe mentali (Rizzoli, 2008).



Martedì 29 dicembre, ore 21, Sala Melpomene: lo scrittore Angelo Ferracuti e l'illustratore Marco Cicarè presentano la loro graphic novel L'Angelo nero (ALIAS-il manifesto, 2010).

Con proiezioni delle tavole originali.



Angelo Ferracuti: scrittore, il suo esordio letterario è rappresentato dalla raccolta di racconti Norvegia (Transeuropa), a cui seguono, fra gli altri, la raccolta di reportage narrativi sul mondo del lavoro Le risorse umane (Feltrinelli, 2006, Premio Sandro Onofri), e i reportage Viaggi da Fermo (Laterza, 2009) e Il mondo in una regione. Storie di migranti nelle Marche (Ediesse, 2009).

Mauro Cicarè: disegnatore di fumetti, illustratore e pittore. Ha pubblicato su riviste italiane ed estere come Frigidaire, L' Eternauta, Heavy Metal USA, Global Magazine, Il Caffè Illustrato, Panorama Economy, Motel e realizzato diversi libri di illustrazione e fumetto, tra cui Fuori di Testa (Editori del Grifo,1993), Fellini Sognato (aa.vv. - Grifo Edizioni, 2002) e Zero Tolleranza (aa.vv. - Becco Giallo, 2008).



Giovedì 30 dicembre, ore 18.30, Musecaffè: il critico Carla Benedetti e il fotografo-editore Giovanni Giovannetti presentano Tribù d'Italia, il nuovo numero della rivista «Il primo amore» (Effigie, 2010).



Tribù d'Italia: report di una due giorni di incontri, riflessioni e racconti, organizzata nel 2009 dalla rivista «Il primo amore», con singole persone e a gruppi che operano in vari campi per unire e moltiplicare le forze e dare vita a qualcosa di inedito e di spiazzante nella situazione bloccata di questi anni. Fra i partecipanti: la rivista “Una città“, Forlì; Spazio occupato Bartleby, Bologna; Manifatture Knos, Lecce; Cascina Cuccagna, Milano; Teatro Valdoca, Cesena; Associazione Olinda, ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini, Milano; Associazione “Lettera 22” (Attilio Scarpellini); Marco Baliani; Centro Hurtado, Napoli, quartiere Scampia (Antonio Caferra e Serena Gaudino); Franco Arminio e Comunità Provvisoria.

Carla Benedetti: docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea all'Università di Pisa, critico letterario e saggista, è ta i fondatori del blog «Nazione indiana» e della rivista «Il primo amore», collabora con L'espresso.

Giovanni Giovannetti: fotogiornalista, collabora con il principali giornali italiani; le sue fotografie sono riprese dalla stampa estera. Da oltre vent'anni lavora ad un archivio fotografico sulla letteratura contemporanea. Nel 1988 ha fondato l'agenzia Effige, con collane dedicate alla poesia e alla narrativa italiana e straniera, al reportage, alla storia e all'educazione. Tra i sui libri: Belfast. Appunti sulla realtà nord-irlandese (1981), Ritorno a Danzica (con A. Sowa, 2004) e Zingari di merda (con A. Moresco, 2008).



Lunedì 3 gennaio, ore 21, Sala Melpomene: lo scrittore e conduttore radiofonico di Fahrenheit Rai Radio3 Carlo D'Amicis presenta il suo romanzo La battuta perfetta (minimumfax, 2010).

Interviene Paolo Marasca.



Carlo D'Amicis: giornalista e scrittore italiano, è redattore del programma radiofonico di Radio 3 Fahrenheit. Ha esordito pubblicando Piccolo Venerdì (Transeuropa, 1996), a cui sono seguiti, fra gli altri, Amor Tavor (Pequod, 2003) e La guerra dei cafoni (Minimum Fax, 2008).



Martedì 4 gennaio, ore 21, Sala Melpomene: il critico e dirigente Rai Angelo Guglielmi presenta Il romanzo e la realtà. Cronaca degli ultimi sessant'anni di narrativa italiana (Bompiani, 2010).

Interviene Valerio Cuccaroni.



Angelo Guglielmi: scrittore, critico e dirigente televisivo, è stato tra i fondatori del Gruppo 63 con Umberto Eco e Edoardo Sanguineti. Per anni critico letterario per L'espresso, oggi scrive per La Stampa e l'Unità.



Mercoledì 5 gennaio, ore 18.30, Musecaffè: il critico Massimo Raffaeli presenta il suo Sivori, un vizio. E altri scritti di calcio (peQuod, 2010).



Massimo Raffaeli: filologo e critico letterario, scrive sui quotidiani il manifesto e La Stampa, oltre che su numerose riviste specializzate. Ha curato testi di autori italiani (Carlo Betocchi, Alberto Savinio, Massimo Ferretti, Primo Levi) e versioni di scrittori francesi (fra cui Zola, Artaud, Céline, Crevel, Genet, Duvert). Appassionato di calcio, nel 2007 cura per la BUR il volume antologico su Gianni Brera, Il più bel gioco del mondo. Scritti di calcio (1949-1982) e nel 2010 per la Italic/peQuod Sivori, un vizio.



Giovedì 6 gennaio, ore 21, Ridotto: Altai in reading. Spettacolo tratto dal romanzo di Wu Ming, Altai (Einaudi, 2009).

Voce: Wu Ming 2

Musiche: Contradamerla



Wu Ming 2: scrittore, membro del collettivo Wu Ming, autore, fra gli altri, dei romanzi Q (Einaudi, 1999) e Manituana (Einaudi, 2007). Come “solista”, ha pubblicato il romanzo Guerra agli umani (Einaudi, 2004) e l'oggetto narrativo non identificato Il sentiero degli dei (Ediciclo, 2010).



Contradamerla: formazione musicale poliedrica, né folk, né popolare, sperimentatrice di linguaggi lontani da ambizioni commerciali e vicini alla letteratura e al cinema, nasce nel 1998 dall’incontro tra quattro salentini e tre marchigiani. Nel 2000 esce 1 (canto d’autore), nel 2003 Super 8 (film sonoro) e nel 2007 di Via dei dollari, con l’attrice Isabella Carloni (teatro-canzone).



Venerdì 7 gennaio, ore 18.30, Musecaffè: Bruno Bravetti presenta la biografia Gianbattista Miliani. Imprenditore, uomo politico, alpinista, speleologo, ambientalista, viaggiatore (Affinità elettive, 2010). Intervengono l'economista Mauro Bignami e la presidente dell'Associazione Grafologica Italiana Anna Castelli.



Bruno Bravetti: giornalista, autore di alcuni libri di storia sociale e politica, per anni presta servizio all'Ufficio Stampa del Comune di Ancona ed opera nel gabinetto del Sindaco, già coordinatore del Forum Internazionale delle Città adriatiche e è presidente dell'"Accademia dello Stoccafisso".





Sabato 8 gennaio, ore 18.30, Musecaffè: Giulia Massini presenta il suo romanzo Il posto che chiami casa (Affinità elettive, 2010).

Interviene Massimo Canalini.



Giulia Massini è nata a Fabriano nel 1980, vive a Bologna. Dottore di Ricerca in Italianistica, è redattrice della rivista «Pelagos». Ha pubblicato i romanzi Le voci sotto (Pendragon, 2004) e Il posto che chiami casa (Affinità elettive, 2010).

martedì 21 dicembre 2010

Senigallia, Un Mare di Natale: gli appuntamenti della settimana



Martedì a Vallone concerto del coro malatestiano. Domenica 26 il Complesso Musicale "Città di Senigallia" alla Fenice. Ultimi giorni per il mercatino ai Portici.

Martedì 21 dicembre, ore 21, Teatro Parrocchiale di Vallone- ingresso gratuito
CONCERTO DEL CORO POLIFONICO MALATESTIANO DI FANO
Costituito nel lontano 1968, il Coro ha sempre svolto un’intensa attività per la promozione della musica polifonica sacra e profana. Grazie alla sua ultraquarantennale esperienza, è andato formandosi un repertorio che spazia dai brani della polifonia classica del XV e XVI secolo fino alle opere di autori contemporanei italiani e stranieri. Il Coro Polifonico Malatestiano ha partecipato a numerose manifestazioni in Italia e all'estero, riscuotendo ovunque successi di pubblico e critica. Concorsi Internazionali, festival e rassegne in Italia e all’estero, tournée in Grecia, Ungheria, Bulgaria, Germania, Francia, Svizzera, Iugoslavia, Svezia, Israele, Giappone, Canada, Lettonia, Russia, Australia, Cina, Repubblica Ceca, Egitto ed Ucraina. Negli ultimi anni il coro si è arricchito di altre prestigiose tournée: di nuovo in Giappone per la terza volta (dopo quelle del 2004 e 2008), Bulgaria e Ungheria, e, per la prima volta, in Estonia e Polonia. Oltre l’effettiva attività artistica, il Malatestiano promuove diverse iniziative di carattere culturale e musicale: scuola di musica, serate d'ascolto, concerti didattici ma soprattutto va ricordato l’Incontro Internazionale Polifonico “Città di Fano”, che nei suoi 37 anni di vita ha portato a Fano i migliori cori europei ed extraeuropei. In concomitanza con l’Incontro Polifonico, dal 2000 e con cadenza biennale collabora con Europa Cantat e FENIARCO all’organizzazione dell’Accademia Europea per Direttori di Coro e Cantori.

Direttore del Coro Polifonico Malatestiano è il Maestro Francesco Santini, che ha studiato presso il Conservatorio di Musica G. Rossini di Pesaro dove ha conseguito i Diplomi di “Flauto”, “Didattica della Musica” e di “Musica Corale e Direzione di Coro”. Nel corso delle esperienze didattiche svolte con gli alunni come insegnante di Educazione Musicale, si è avvicinato allo studio della vocalità infantile che ha approfondito frequentando corsi di perfezionamento e conseguendo il Diploma presso la Scuola Triennale per direttori di Coro della "Fondazione G. d'Arezzo" di Arezzo con i Maestri N. Corti, R. Gabbiani, P. Neumann, L. Donati, W. Marzilli, L. Marzola, N. Tagliareni e altri docenti internazionali. Dal 2004 dirige il Coro “Gaudium Vocis” di Orciano-S.Costanzo e nel 2006 è stato invitato ad assumere anche la Direzione del Coro Polifonico Malatestiano di Fano.

Ultimi giorni per i mercatini di Natale lungo i Portici Ercolani
Torna nel fine settimana il tradizionale mercatino natalizio organizzato su via Portici Ercolani e nelle zone limitrofe. Il mercatino si svolgerà dalle ore 15 alle 20, sia sabato 18 che domenica 19 dicembre. Il mercatino si terrà anche nelle quattro giornate che precedono il Natale (da martedì 21 a venerdì 24 compresi).

Domenica 26 dicembre, ore 18, Teatro La Fenice- ingresso gratuito
CONCERTO DI NATALE DEL COMPLESSO MUSICALE "CITTA' DI SENIGALLIA"
Inserito nel ciclo delle manifestazioni “Un Mare di Natale” promosso dal comune di Senigallia, questo concerto è divenuto ormai una consuetudine per la nostra città, un dono della nostra Banda in occasione delle festività natalizie: ritrovarsi insieme per una serata di ascolto e di immaginazione. La musica crea un’atmosfera di festa, di allegria, di sogno e ben si addice al clima di questo momento dell’anno. E’ il linguaggio universale per eccellenza che unisce le generazioni, i popoli, che supera i confini, che annulla le differenze: per questo il binomio Natale - Musica crea un particolare clima di pace e di gioia. Con questo concerto il Complesso Musicale “Città di Senigallia” conclude un anno musicalmente intenso che lo ha visto protagonista di nuove esperienze e collaborazioni concertistiche che tanti consensi hanno ottenuto. La Banda cittadina infatti non ha solo il ruolo di animazione musicale nelle varie occasioni civili e religiose, bensì svolge anche la funzione di sensibilizzare la città all’ascolto musicale e contribuire così alla formazione culturale della cittadinanza.
Informazioni
Ufficio:
Relazioni con il Pubblico
Sede:
Piazza Manni
Telefono:
071.6629328
Mail:
relazioni.pubbliche@comune.senigallia.an.it

Fano, concerto gospel al Teatro della Fortuna


Giovedì 23 dicembre alle ore 21,15 al Teatro della Fortuna, XIIIa edizione di "Gospel" con il concerto del gruppo "Damien Sneed and The Levites Gospel", organizzato dall'assessorato alla cultura in collaborazione con Fano Jazz Network. Damien Sneed è un ricercato pianista, direttore d'orchestra, compositore americano che si è fatto apprezzare in questi ultimi anni negli Stati Uniti, ma anche nelle sue tournée in Giappone, Sud America ed Europa. La peculiarità stilistica di Sneed è la sua capacità di spostarsi da un genere musicale all'altro, dalla musica classica al jazz, dal gospel alla lirica nei teatri di Broadway. Di recente è stato nominato nella 52a edizione dei Grammy Award per il miglior album dell'anno nella categoria musica gospel tradizionale. Per la prima si presenta in Italia con un affiatatissimo gruppo gospel che prende il suo nome. Informazioni e prenotazioni al botteghino del teatro (0721-800750).

Pesaro, ai Musei Civici torna in mostra una pala d’altare di Lazzarini


Un tesoro riscoperto, ai Musei Civici torna in mostra una pala d’altare di Lazzarini

Da mercoledì 22 dicembre/ Assessorato alla Cultura

A 300 anni dalla nascita di Giannandrea Lazzarini (1710 – 2010) un evento espositivo per ricordare la figura dell’eclettico artista pesarese


Dopo un secolo, da mercoledì 22 dicembre è di nuovo visibile ai Musei Civici una pala d’altare di Giannandrea Lazzarini, finora conservata nei depositi. Come ricorda la storica dell’arte Grazia Calegari “si tratta dell’unica testimonianza rimasta della chiesa dell’ospedale dell’Unione del San Salvatore, progettata sempre dal Lazzarini nel 1758 e demolita nel 1914 assieme all’ospedale per far posto al grande edificio delle scuole elementari Perticari, oggi sede del liceo artistico Mengaroni. Costruita a spese del conte Raimondo Santinelli, la chiesa fu incorporata nel preesistente ospedale che si prolungava fino all’attuale corso XI settembre. La pala era posta sopra l’unico altare, fu eseguita nel 1759 ed è dedicata alla SS. Trinità, come l’intitolazione della chiesa dell’ospedale. In maniera del tutto nuova e originale, l’autore mette insieme tre iconografie: quella della Trinità (Padre, Figlio e colomba dello Spirito Santo), quella del peccato originale in basso a sinistra e quella della Deposizione di Cristo”.



L’imponente opera di Lazzarini potrà essere ammirata dal pubblico, fino al 30 gennaio, nella sala che accoglie l’Angelo Dioniso di Nanni Valentini: un accostamento inedito che consente di far dialogare, l’uno accanto all’altro, due protagonisti - seppur a secoli di distanza - dell’arte del nostro territorio. “L’obiettivo - afferma l’assessore alla Cultura Gloriana Gambini - è quello di continuare a far emergere dai depositi le numerose tipologie di oggetti d’arte che compongono le collezioni museali, promuovendo attività diverse ogni volta legate ad un tema specifico, affinché la comunità cittadina e non solo, sia sempre più consapevole dell’identità e della ricchezza dei Musei Civici ”.



Per sottolineare la novità di allestimento, sempre mercoledì 22 dicembre alle ore 17.30 la sala del ‘900 dei musei ospiterà i ‘Solisti dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini’ - Henry Domenico Durante, Francesco Pellegrini, Michele Vagnini, Luca Bacelli - che si esibiranno nel quartetto in La Maggiore per due violini, viola e violoncello di Amilcare Zanella, ‘storico’ direttore del conservatorio della nostra città. Al concerto si affiancherà un intervento di Maria Chiara Mazzi, docente del conservatorio e referente musicologico dell’orchestra Rossini che illustrerà appunto l’importanza della figura di Zanella, rinomato pianista, compositore e storico direttore del conservatorio per 35 anni, a partire dal 1905. L’evento musicale si svolge grazie anche al sostegno dell’assessorato alla Cultura della Regione Marche.



L’ingresso allo spettacolo è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per l’occasione, mercoledì 22 dicembre i Musei Civici saranno aperti, oltre al consueto orario mattutino, anche il pomeriggio dalle 17 alle 20.

Info 0721 387541-474 www.museicivicipesaro.it, www.pesarocultura.it.

Senigallia, alla Fenice arriva il Gospel



Mercoledì 22 alle 21 concerto di "The Followers of Christ Group"

Immancabile l'appuntamento gospel: quest'anno le armonie vocali che saluteranno alle 21 di mercoledì 22 dicembre la platea della Fenice prima delle festività natalizie provengono da Charleston (Sud Carolina – USA). E' questo il "Concerto Aperitivo del Carlino", evento speciale della stagione teatrale 2010/2011 che prevede l'ingresso libero, con prenotazione obbligatoria, per chi presenta il coupon ritagliato dal quotidiano. Ogni coupon dà diritto a 2 posti in teatro.

Il concerto
L'ensemble dei Followers of Christ nasce nella grande corale “South Carolina Mass Choir”, con cui questi giovani cantanti e musicisti hanno fatto esperienza, appreso il repertorio e affinato la tecnica vocale. La loro principale caratteristica è la grande abilità e vasta conoscenza della musica Gospel che include il Traditional Gospel, Contemporary, Quartet e Praise & Worship.

L'Ensemble si è già esibito attraverso gli States, dalle piccole chiese ai grandi auditorium e teatri. Ha condiviso il palco con famosi artisti gospel inclusi Jonathan Nelson, Tye Tribbett, Karen Clark-Sheard e Dorinda Clark-Cole. I concerti dei Followers of Christ sono ricchi di espressioni e dinamiche armoniche, generosi di emozioni e desiderio di colmare le distanze attraverso un linguaggio universale.

Biglietti
La Biglietteria del Teatro è aperta nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle ore 17 alle ore 20 e nel giorno dello spettacolo a partire dalle ore 19.30

L'appuntamento rientra tra gli eventi speciali della Stagione Teatrale di 2010-2011 di Senigallia, realizzata dal Comune di Senigallia (Assessorato alla Cultura e Assessorato ai Turismi).
Informazioni
Ufficio:
Informazioni e biglietteria
Sede:
Teatro La Fenice
Telefono:
071 7930842 - 335.1776042
Mail:
info@fenicesenigallia.it

Commedie e musical per chiudere il 2010 a teatro




a Fabriano in scena Aladin. Il musical
martedì 21 e mercoledì 22 | Teatro Gentile
Il musical, una produzione Nausicaa, è diretto da un grande frequentatore di questo genere come Fabrizio Angelini.
Lo “scugnizzo” coraggioso e scapestrato Aladin è Manuel Frattini, attore noto e amato dal pubblico fabrianese, al fianco di Roberto Ciufoli nel ruolo del magico e mirabolante Genio della Lampada, accompagnati dalle coinvolgenti musiche dei Pooh.

a Fermo in scena Il catalogo
martedì 21 e mercoledì 22 dicembre | Teatro dell'Aquila
Una commedia delicata e divertente, opera del grande sceneggiatore e drammaturgo Jean Claude Carriere che mette a nudo, con sferzante ironia, l'inconfessata sofferenza di due esistenze accomunate dalla solitudine. Protagonisti della piecé sono Ennio Fantastichini e Isabella Ferrari diretti da Valerio Binasco che ha curato anche la traduzione del testo.

ad Osimo in scena Testimoni
martedì 21 | Teatro La Nuova Fenice
Commedia scritta e diretta da Angelo Longoni con Giampiero Ingrassia, Cesare Bocci e Giovanni Vettorazzo. L’avventura di due testimoni casuali di un omicidio consumatosi all’interno della malavita organizzata si trasforma in una commedia paradossale che scivola nel finale in una irrealtà da incubo molto vicina però alla confusione e all’inquietudine con la quale viene percepita quotidianamente da tutti la giustizia reale.

info e prenotazioni
Amat 071 2072439 www.amat.marche.it
Fabriano Teatro Gentile 0732 4440 3644
Fermo Teatro dell'Aquila 0734 284295
Osimo Teatro La Nuova Fenice 071 7231797

lunedì 20 dicembre 2010

Saltara, “In compagnia delle stelle” al Museo del Balì


Martedì 21 dicembre il Museo del Balì propone una serata per vivere il Natale con una consapevolezza diversa, approfondendone le origini tra astronomia e antichi rituali pagani e religiosi. Per le feste natalizie il Museo del Balì rimarrà aperto “In compagnia delle stelle” anche il 26 dicembre, il 2 e il 6 gennaio



L'evento avrà inizio alle ore 21 con una conferenza introduttiva in cui verranno esposte le principali tesi storiche sulla scelta della data del 25 dicembre.

Il percorso si snoderà tra gli antichi rituali religiosi e la simbologia mantenuta ancora oggi dalla tradizione fino ad approdare all’astronomia. Per meglio comprendere la natura del Natale e il suo legame con il solstizio d’inverno, la serata proseguirà proprio con un planetario tematico sul giorno più corto dell'anno (ingresso biglietto unico 5 euro; non è necessaria la prenotazione).

Per le feste natalizie il Museo del Balì rimarrà aperto “In compagnia delle stelle” anche il 26 dicembre, il 2 e il 6 gennaio.

In particolare il 2 gennaio andrà in scena “Il planetario dell'anno zero” in cui, grazie alla tecnologia del planetario, si potrà osservare la reale posizione di stelle e pianeti nel cielo di duemila anni fa. Il 6 gennaio, invece, saranno organizzate sessioni di “tombolone scientifico”, il tradizionale gioco della tombola naturalmente rivisitato in chiave scientifica.

Per maggiori informazioni telefonare allo 0721 892390 o spedire una e-mail a info@museodelbali.it.

Fabriano, il Teatro Gentile ospita “Aladin. Il musical”


Martedì 21 e mercoledì 22 dicembre va in scena il musical su Aladin interpretato da Manuel Frattini e diretto da Fabrizio Angelini. Lo spettacolo è il terzo appuntamento della stagione promossa dal Comune di Fabriano e dall’AMAT con il contributo di Regione Marche e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali


Sulle ali di un vero tappeto volante, il pubblico sarà trasportato nella magica favola di Aladin, accompagnato dall’affascinante storia raccontata da Stefano D’Orazio, sulle straordinarie e coinvolgenti musiche dei suoi “amici per sempre” Pooh: Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian. Lo “scugnizzo” coraggioso e scapestrato Aladin è Manuel Frattini, che ritorna in questa nuova avventura al fianco di Roberto Ciufoli nel ruolo del magico e mirabolante Genio della Lampada.

Il pubblico entrerà nell’incanto delle notti arabe, percorrerà le strade della fatata Baghdad e si immergerà nei tesori della Caverna delle Meraviglie, per poter esprimere, insieme ad Aladin, tre nuovi desideri che faranno sì che l’amore trionfi e che le avventure dei nostri eroi finiscano volando verso nuove storie e nuovi incontri, non senza ostacoli però. Tutti i personaggi hanno infatti qualcosa in comune: tutti vorrebbero essere altro o essere altrove; ancora una volta “l’erba del vicino e sempre più verde”. La Principessa sogna di essere una ragazza normale, il Sultano è talmente assuefatto al suo potere e alle sue ricchezze da non apprezzarle più e vorrebbe essere un qualunque padre senza troppe responsabilità, mentre Jafar fa di tutto per rincorrere quel potere e quella ricchezza che crede siano la chiave della vita. Il Genio vorrebbe non essere eterno, cosa che è invece il sogno di tutti i mortali. Aladin per poter ambire a Jasmine finge di essere Principe mentre Jasmine di Principi non vuol sentirne parlare. Una bella favola per grandi e piccini all’insegna dell’evasione e del divertimento intelligente, prodotta da quella cultura chiamata teatro, che mette un tetto sopra la realtà quotidiana, cercando di creare quella magia propria dell’oscurità in cui ogni spettatore possa costruire una nuova relazione con essa.

Gli altri attori in scena sono Silvia Di Stefano, Alex Mastromarino, Antonio Romano, Maurizio Semeraro, Simone Sibillano, Valentina Spalletta, Andrea Spina e l’ensemble è costituito da Claudia Campolongo, Aldo Esposito, Chiara Monteforte, Gianluca Roncari, Chiara Scipione e Gioia Vicari; le coreografie sono del regista Fabrizio Angelini in collaborazione con Gianfranco Vergoni; le scene di Aldo de Lorenzo; i costumi di Sabrina Chioccio; la direzione musicale di Giovanni Maria Lori; gli effetti speciali di Alexis Arts e la direzione artistica di Simone Martini. Il light designer è Umile Vainieri. Lo spettacolo Aladin. Il musical, dopo Fabriano, sarà in scena mercoledì 12 e giovedì 13 gennaio al Teatro dell’Aquila di Fermo.

Inizio spettacolo ore 21. Per informazioni e biglietti (da 8 a 25 euro): biglietteria del Teatro Gentile (aperta due giorni precedenti la prima rappresentazione dalle ore 16 alle ore 19 - esclusa la domenica - e nei giorni di spettacolo dalle ore 19) tel. 0732 3644, www.piazzalta.it , Comune di Fabriano Assessorato alla Cultura 0732 709223 – 0732 709409; AMAT tel. 071 2072439, www.amat.marche.it.

Ancona, Giancarlo Trapanese inaugura la Rassegna "RACCONTI DI NATALE"


Lunedì 20 dicembre, ore 21, Ridotto del Teatro delle Muse, il giornalista e scrittore Giancarlo Trapanese inaugura la Rassegna «RACCONTI DI NATALE». Per l'occasione Trapanese presenta la sua nuova raccolta di racconti Ascoltami (fotografie di Diego Cafasi, peQuod, 2010)



Molti i nomi « eccellenti » che accompagneranno il giornalista-scrittore: il noto attore Luca Violini leggerà brani tratti dall'opera e il duo Chitaulos eseguirà interventi musicali con la partecipazione speciale del musicista Antonio Del Sordo. Conducono i giornalisti Andrea Carloni e Patrizia Ginobili.



Giancarlo Trapanese: scrittore, giornalista professionista, vice capo redattore della sede Rai per le Marche, professore a contratto di Teoria e tecnica del linguaggio radiotelevisivo all'Università di Macerata, ha pubblicato numerosi libri, fra cui il romanzo Sirena senza coda (Vallecchi, 2009).



Ascoltami è un percorso a racconti negli itinerari e nei tragitti sentimentali attraverso vicende o frutto della fantasia o che prendono spunto da fatti realmente accaduti. Una prosecuzione ideale sia del primo libro dell’autore marchigiano (Se son Fiori) sia del contenuto emozionale di Sirena senza coda, il libro scritto assieme a Cristina Tonelli, giunto ormai alla quinta ristampa, e che continua a far parlare di sé. Il messaggio ed il contenuto del nuovo libro è particolare: l’amore in tutte le sue espressioni è la nota di fondo che accompagna ciascuno dei sedici racconti ognuno corredato da una foto di un fotografo marchigianoche ha interpretato il senso visivo della storia sotto la direzione tecnica del grande Paolo Monina che ne ha curato la copertina.



Seguiranno altri 13 appuntamenti con grandi protagonisti della letteratura locale e nazionale, dal 21 dicembre all'8 gennaio, per la rassegna Racconti di Natale.

Il tutto impreziosito dalla mostra Un archivio italiano. Scrittori di lingua italiana con i volti di 30 grandi scrittori italiani, fotografati da Giovanni Giovannetti. In collaborazione con Foto De Angelis. Inaugurazione, giovedì 23 dicembre, ore 19, musecaffè / spazio espositivo.



Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero per aprire sempre più il teatro alla città, in linea con il pensiero dell’Assessore alla Cultura, Andrea Nobili e del direttore della Fondazione Teatro delle Muse, Velia Papa.



La rassegna è organizzata da Comune di Ancona – Assessorato Cultura e Fondazione Teatro delle Muse, a cura del critico Valerio Cuccaroni, per allietare le vacanze natalizie della cittadinanza nel segno del « divertimento pensante ».

programma completo:
www.teatrodellemuse.org

Osimo, in scena la commedia “Testimoni”


Testimoni commedia scritta e diretta da Angelo Longoni interpretata da Giampiero Ingrassia, Cesare Bocci e Giovanni Vettorazzo è in scena martedì 21 dicembre al Teatro La Nuova Fenice, nel cartellone realizzato dall’assessorato alla cultura del Comune in collaborazione con ASSO e insieme all’AMAT con il patrocinio del Ministero Beni e Attività Culturali e della Regione Marche



Due amici, testimoni casuali di un omicidio consumatosi all'interno della malavita organizzata, decidono di riconoscere e denunciare gli assassini e di testimoniare successivamente al processo contro di loro. I due protagonisti, in continuo pericolo di vita, vivono nascosti in un luogo segreto, isolati e protetti in attesa di deporre. Il futuro che li attende è sconcertante: dopo aver compiuto il loro dovere, saranno costretti a sparire, cambiare città, nome, lavoro e identità per preservarsi da eventuali ritorsioni o vendette.

In una dimensione che rasenta il surreale, inizia per i due un periodo di apprendistato nel quale dovranno imparare ad essere persone nuove, aiutati da un irritante e implacabile funzionario che ha l'incarico di proteggerli e di addestrarli. In questa situazione da reclusi essi si pongono una serie di interrogativi inquietanti e, allo stesso tempo, comici e paradossali, dal momento che la realtà con la quale si devono confrontare muta di continuo.

Come non bastasse i due amici devono fare i conti anche con il loro vissuto personale e con un passato che sta per essere spazzato via in nome di una giustizia che a loro appare sempre più manipolata e distorta da innumerevoli interessi, verità e menzogne.



Testimoni è una commedia paradossale che scivola nel finale in una irrealtà da incubo molto vicina alla confusione e all'inquietudine con la quale viene percepita quotidianamente da tutti la giustizia reale. Il disegno luci è di Paolo Macioci, le scene Alessandra Panconi e Leonardo Conte mentre Lia Francesca Morandini firma i costumi. Lo spettacolo è prodotto dalla Compagnia delle Indie Occidentali



Biglietti in vendita alla biglietteria del teatro La Nuova Fenice (tel. 071/7231797) aperta il giorno precedente lo spettacolo (orario 17 – 20) e il giorno di rappresentazione dalle ore 17 (27 euro per il settore A, 24 per il B, 19 per il settore C e 14 euro per il loggione). I biglietti si possono acquistare anche sette giorni prima di ogni spettacolo tutte le biglietterie del circuito Amat Vivaticket (Ancona Amat, tel. 071/2072439; Ascoli Piceno biglietteria del Teatro Ventidio Basso tel. 0736/244970; Civitanova Marche biglietteria del Teatro Rossini tel. 0733/812936; Fermo, biglietteria del Teatro dell’Aquila tel. 0734/284295; Macerata, biglietteria dei Teatri tel. 0733/230735 0733/230508; Pesaro, biglietteria Amat all’Ufficio Informazioni Turistiche della Provincia di Pesaro Urbino tel. 0721/638882; Porto Recanati Pro Loco, tel. 071/7591872; Porto Sant’Elpidio, Società Eventi Culturali, tel. 0734/902107; San Benedetto del Tronto, Libreria La Bibliofila tel. 0735/587513) e on-line sul sito www.vivaticket.it.



Informazioni: Amat tel. 071 2072439 – 071 2075880 www.amat.marche.it; Biglietteria del Teatro La Nuova Fenice tel. 071 7231797. Inizio spettacolo ore 21,15.

giovedì 16 dicembre 2010

Ancona, secondo appuntamento con la rassegna OFF/side – teatro del presente


OFF /Side
Teatro del Presente

II^ edizione

Secondo appuntamento sabato 18 dicembre e domenica 19 dicembre con la rassegna OFF/side – teatro del presente, progetto curato dalla Compagnia Vicolo Corto di Ancona in collaborazione con il Teatro Stabile delle Marche – Fondazione Le Città del Teatro e AMAT – Associazione Marchigiana Attività Teatrali, con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune e della Provincia di Ancona.

Off/Side – Teatro del Presente è una rassegna di teatro che nasce da una domanda: che cos’è il teatro off? Le risposte possono essere innumerevoli: è il teatro dei circuiti alternativi, è il teatro emergente, è il teatro che non si fa a teatro? Questo termine difficilmente rientra in una definizione precisa e viene recepito in maniera diversa dal pubblico. Ognuno ha la propria idea sul “teatro off”.
Con questa seconda edizione emerge ancora con più forza la volontà di creare una stagione di teatro contemporaneo ampia e articolata, che porti con se l'entusiasmo e l'esperienza maturata in questi cinque anni dalla compagnia Vicolo Corto nella gestione dell’Hangar CultLab.
L'idea di creare uno spazio aperto alle giovani generazioni del teatro, ma non solo, agli artisti che si mettono in discussione per portare un rinnovamento, che pongono delle domande, che mettono a disposizione la loro arte per creare spunti di riflessione, è da sempre il principale impegno e punto di forza.

L’ appuntamento è per sabato 18 dicembre (replica domenica 19 dicembre) con i padroni di casa, la Compagnia Vicolo Corto/Hangar CultLab, che presentano la loro ultima produzione “Box Life” per la regia di Stefano Tosoni con Loretta Antonella, Tommaso Benvenuti, Francesco Giarlo e Rebecca Murgi. La Compagnia Vicolo Corto, nata come gruppo di attori, ha da sempre prodotto spettacoli con registi esterni, tra i quali Dramlot e I Gemelli Veneziani con la regia di Michele Casarin, Donne in Tempo di Guerra con la regia di Claudio Collovà. In seguito si mette in gioco in una regia collettiva con L’Uomo della Mancia in collaborazione con la Compagnia Parapiglia di Parigi. Con questa nuova produzione la compagnia decide di sperimentare una regia interna, quella di Stefano Tosoni, ponendo l’attenzione sulla ricerca di un proprio ed originale stile teatrale, che porta con se la voglia di porsi delle domande, di mettersi in gioco e di intraprendere una nuova strada.
Una scatola è un contenitore chiuso, di diverse forme e dimensioni, destinato a contenere i più svariati oggetti e prodotti. Contenere significa tenere insieme, racchiudere, accogliere, ma anche reprimere, trattenere, frenare, immobilizzare. Il nostro vivere quotidiano altro non è che una migrazione continua tra scatole e contenitori e in questa sorta di moderna odissea, fisica e morale, ciascuno di noi vive e sopravvive a una realtà che tende a confezionare tutto, a confezionarsi lei stessa e, soprattutto, a conferzionarci.


A seguire venerdì 14 e sabato 15 gennaio la compagnia Synergie Teatrali di Ascoli Piceno con lo spettacolo “Blackout”. Regia di Stefano Artissunch con Stefano Artissunch, Pier Giorgio Cinì, Laura Graziosi e Stefano Tosoni.
Tratto dall'omonimo romanzo di Francesco Tranquilli (vincitore del Premio Giallo Carte 2009 e del Premio Tiro Rapido 2009), Blackout mira a restituire le suggestioni del noir in un gioco di luci in chiaro scuro che ricreano il dinamismo e la suspense tipica del giallo-thriller. Tutto ruota attorno ad un omicidio avvenuto in un istituto superiore cittadino. Il professor Paolo Parigi trova il corpo esanime della preside, Magda Gambacorta che è stata assassinata. Ma invece di lasciare tutto com'è Parigi, entrando nell'ufficio, sconvolge interamente la scena del crimine.


Gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Studio alla Mole Vanvitelliana e avranno inizio alle ore 21.30. Costo del biglietto 10,00 €.


Per informazioni:
Compagnia Vicolo Corto/Hangar CultLab
328 7908884
www.vicolocorto.it
compagnia@vicolocorto.it
Teatro Stabile delle Marche
071 5021611
www.stabilemarche.it
Amat
071 2072439
www.amat.marche.it

Tavoleto, si apre la mostra «Degust’arte» tra cultura, enogastronomia e promozione turistica


Sabato 18 dicembre l’evento al castello: dibattiti, progetti e idee per il territorio

TAVOLETO – Enogastronomia, cultura, promozione turistica. E ancora: dibattiti, progetti e idee per una corretta educazione alimentare. Al castello di Tavoleto, sabato 18 dicembre, è di scena la mostra «Degust’arte. Il Montefeltro tra arte e prodotti tipici», integrata da una serie di iniziative organizzate da Cia e Camera di Commercio, in collaborazione con la cooperativa «La buona fattoria» e con il patrocinio di Regione, Provincia e Comune di Tavoleto. «La finalità – spiegano gli organizzatori – è lo sviluppo di idee per la salvaguardia delle imprese locali, utili allo sviluppo delle aree interne». Si comincerà alle ore 9, con l’inaugurazione della mostra delle opere di Giulio Serafini e l’apertura del mercatino dei produttori locali. Alle 10 il dibattito «L’importanza di una corretta alimentazione» con i ragazzi dell’ Istituto statale Anna Frank di Cà Lanciarino. Interverranno l’assessore provinciale Alessia Morani, il vicepresidente Cia Maurizio Romagnoli, il direttore Sian Patrizia Mattei, il direttore del dipartimento di prevenzione dell’Asur di Urbino Giovanni Cappuccini eil presidente della cooperativa «La buonafattoria» Davide Di Virgilio. Alle 11,30 dimostrazione e guida all’assaggio di olii e pecorini dell’associazione Olea. Nel pomeriggio, alle ore 15, il taglio del nastro del nuovo punto Iat “Porta Rimini” della Provincia. La giornata prosegue alle 15.30 con il convegno «Le produzioni tipiche zootecniche per lo sviluppo economico del territorio». Pubblico e privato condivideranno progetti per la valorizzazione delle produzioni enogastronomiche nel territorio e delle strutture ricettive turistiche. Interverranno il presidente della Provincia Matteo Ricci, il presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi, il deputato Massimo Vannucci, il presidente del consiglio regionale Vittoriano Solazzi, l’assessore regionale Almerino Mezzolani, il presidente Cia Gianfranco Santi e il sindaco Nello Gresta, oltre a Stefano Cerni (Olea), Laudisio Paolo (Bovinmarche), Sergio Omobono (università di Urbino) e Davide Di Virgilio (cooperativa La Buona Fattoria). Infine, alle 19, conclusione con degustazione di prodotti tipici.

mercoledì 15 dicembre 2010

Fano, da venerdì ....I SOLITI IDIOTI si danno alla BELLA VITA


Da venerdì…

I SOLITI IDIOTI SI DANNO ALLA BELLA VITA

FANO - RISTORANTE BELLA VITA (Zona Lido sotto hotel Astoria)



VENERDI' 17 DICEMBRE dalle ore 21,00 in poi
SABATO 25 DICEMBRE dalle ore 21,00 in poi
e VENERDI’ 31 DICEMBRE - IL GRANDE SHOW DI CAPODANNO dalle ore 21,00 in poi

CENA GIOCO E SPETTACOLO DEI SOLITI IDIOTI SHOW

Un Nuovo game show con il pubblico
I comici dei Soliti Idioti improvviseranno e giocheranno con il pubblico in un nuovo show alla Bella Vita di Fano.
Ogni sera un nuovo gioco Premi, risate improvvisazioni e gags nello stile dei Soliti Idioti show e il pubblico sarà il vero protagonista

I comici dei Soliti Idioti del SanCostanzoShow:
Geoffrey di Bartolomeo,
Daniele Santinelli,
Rosa della Cecca di Solfanuccio
Giovanni Giangiacomi, Bronco, Haido, Morio ecc...
e altri ospiti a sorpresa dei soliti Idioti del San Costanzo Show

Solo per Capodanno special dj Peppe Nigra

prenotazioni e informazioni 0721800077 - 3337921139
http://www.labellavitafano.it/

Nella Platea delle Marche dal 20 dicembre: spettacoli a Fabriano, Fermo, San Benedetto, Osimo


NELLA PLATEA DELLE MARCHE DAL 20 AL 23 DICEMBRE

CAMERINO | lunedì 20 dicembre 2010
Teatro F. Marchetti ore 21,15
MAURIZIO MICHELI e TULLIO SOLENGHI
ITALIANI SI NASCE E NOI LO NACQUIMO
di Maurizio Micheli e Tullio Solenghi
regia Marcello Cotugno

FABRIANO | martedì 21 dicembre 2010
Teatro Gentile da Fabriano ore 21,00
MANUEL FRATTINI
ALADIN
il musical
testi e canzoni di Stefano D’Orazio
musiche dei Pooh
regia Fabrizio Angelini

FERMO | martedì 21 dicembre 2010
Teatro dell’Aquila ore 21,00
ISABELLA FERRARI ed ENNIO FANTASTICHINI
IL CATALOGO
di Jean Claude Carrière
regia Valerio Binasco

OSIMO | martedì 21 dicembre 2010
Teatro La Nuova Fenice ore 21,00
GIAMPIERO INGRASSIA, CESARE BOCCI e GIOVANNI VETTORAZZO
TESTIMONI
scritto e diretto da Angelo Longoni

FABRIANO | mercoledì 22 dicembre 2010
Teatro Gentile da Fabriano ore 21,00
MANUEL FRATTINI
ALADIN
il musical
testi e canzoni di Stefano D’Orazio
musiche dei Pooh
regia Fabrizio Angelini

FERMO | mercoledì 22 dicembre 2010
Teatro dell’Aquila ore 21,00
ISABELLA FERRARI ed ENNIO FANTASTICHINI
IL CATALOGO
di Jean Claude Carrière
regia Valerio Binasco

SAN BENEDETTO DEL TRONTO | giovedì 23 dicembre 2010
Teatro Concordia ore 21,00
CATERINA MURINO PAOLO CALABRESI e MAX MALATESTA
DONA FLOR E I SUOI DUE MARITI
liberamente tratto dal romanzo di Jorge Amado
regia Emanuela Giordano

[nel prossimo numero, in mailing il 22 dicembre, i programmi dal 4 al 9 gennaio 2011]

INFORMAZIONI E BIGLIETTI

È attiva a Pesaro, all’Ufficio Informazioni Turistiche della Provincia di Pesaro Urbino (via Rossini 41 tel. 0721/638882), la biglietteria AMAT - Rete dei Teatri della Provincia di Pesaro e Urbino. Qui è possibile acquistare i biglietti per tutti i teatri della regione e per gli eventi nazionali (spettacoli, concerti, musei, mostre) promossi dal circuito di VivaTicket. Il servizio è aperto nei seguenti orari: martedì 10.30/14.30, mercoledì 10.30/12.30, giovedì 10.30/14.30, venerdì 10.30/12.30, sabato 16/18.

AMAT Corso Mazzini 99 60121 ANCONA tel. 071/2072 439 biglietterie@amat.marche.it

BIGLIETTERIE DEL CIRCUITO AMAT/VIVATICKET

_Ancona: AMAT, corso Mazzini 99 tel. 071/2072439;
_Ascoli Piceno: biglietteria del Teatro Ventidio Basso, piazza del Popolo, 17 tel. 0736/244970;
_Civitanova Marche: biglietteria del Teatro Rossini, via Buozzi 1 tel. 0733/812936;
_Fermo: biglietteria del Teatro dell’Aquila, via Mazzini 8 tel. 0734/284295;
_Macerata: biglietteria dei Teatri di Macerata, piazza Mazzini 10 tel. 0733/230735 0733/230508;
_Pesaro: AMAT Biglietteria della Rete dei Teatri della Provincia di Pesaro e Urbino, Ufficio Informazioni Turistiche della Provincia di Pesaro Urbino, via Rossini 41 0721/638882
_Porto Recanati: Pro Loco, piazza F.lli Brancondi tel. 071/7591872;
_Porto Sant’Elpidio: Società Eventi Culturali via San Giovanni Bosco 26/A tel. 0734/902107;
_San Benedetto del Tronto: libreria La Bibliofila via Ugo Bassi 38 tel. 0735/587513

Natale a Piobbico, eventi per tutti i gusti

martedì 14 dicembre 2010

Scorribande 2010, prossima serata sabato 18 dicembre



Scorribande 2010: i vincitori di sabato 11
La serata di sabato vinta dai "Lights out". Prossima serata sabato 18 dicembre

I Lights Out di Jesi ottengono il primo posto nella serata dedicata alle “cover” tenuta sabato 11 dicembre al Gratis club di Senigallia nell’ambito della XV edizione di Scorribande, “concerti-gara per bands di qualsiasi genere musicale che desiderino esibirsi e competere a colpi di note”, organizzata dall’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Senigallia in collaborazione con la scuola di musica Musikè di Senigallia.

Lights Out
Al loro esordio come tribute band, i Lights Out sono composti da Luca Dubbini (voce), Giulio Fabrizi (Basso), Diego Sassaroli (chitarra) e Alessandro Manoni (batteria); tutti giovanissimi alle prese con brani tratti da un repertorio certamente non facile quale quello dei Rage Against the Machine, gruppo rap metal/alternative rock di Los Angeles. Stanno lavorando per creare un repertorio di loro brani ma al momento si cimentano con le cover: “immaginate di avere un calderone musicale e poter mescolare i grezzi, ruvidi suoni e la cupa malinconia del grunge, i ritmi forsennati del funk, l'aggressività e la potenza del thrash metal con un pizzico di follia e schizofreniche emozioni: da tutto questo esce fuori il nostro sound e le nostre emozioni. Suonare non per brame di chissà quale tipo, ma per divertirsi!”.

A seguire nella classifica di sabato 11 gli Spectrum di Senigallia con brani del repertorio rock degli anni ’70 e ’80, The Brothers Creepers di Senigallia con il loro travolgente rockabilly, gli Shelter Heads da Montecarotto gruppo rock'n'roll/hard rock e Silvia, Vale & Jetlag, un inedito quanto interessante duo chitarre e voci. Nel sito ufficiale della manifestazione ( www.scorribande.com ) è possibile vedere le foto, controllare le classifiche e il calendario dei concerti, conoscere nel dettaglio i gruppi, oltre a consultare l’albo d’oro con tutti i gruppi vincitori delle precedenti edizioni di Scorribande.

I prossimi appuntamenti
I prossimi appuntamenti sono giovedì 16 dicembre dalle 22.00 alle 23.00 con Anteprima Scorribande in diretta da Radio Velluto con i gruppi in studio e ospite il Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi; e poi sabato 18 dicembre (con inizio alle ore 21.30) al Gratis club per la seconda serata dedicata ai gruppi che presentano brani propri.

Scorribande è organizzata dall’Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Senigallia (Marche – AN), in collaborazione con la scuola di musica Musikè e la direzione artistica di Andrea Celidoni
Informazioni
Ufficio:
Musikè
Sede:
Strada Capanna Alta, 3
Telefono:
071.7927776 - Cell. 339.6838901
Mail:
info@musike.it

Pesaro, “Natale, il sogno, la rinascita”


“Natale, il sogno, la rinascita”

Domenica 19 dicembre/ Maratona di lettura – biblioteca San Giovanni, ore 16.30


Dopo il grande successo della prima iniziativa del 31 ottobre scorso, ecco una nuova maratona di lettura ad alta voce, a cui tutti i cittadini possono partecipare leggendo o semplicemente ascoltando.

“Questa volta si è voluto suggerire un tema attorno al quale sviluppare le letture – spiega l’assessore alla Cultura Gloriana Gambini –. ‘Natale, il sogno, la rinascita’ è il titolo di questa maratona che vuole aprire uno spazio di riflessione, ascolto e comunicazione rinnovata nei giorni dell’anno in cui molto spesso, con la propria famiglia, lontani dallo stress lavorativo, ci si ritrova a riflettere sulla propria vita e sui cambiamenti in atto”.

Per partecipare alla maratona di lettura si può leggere ad alta voce 3 o 4 pagine del libro scelto o semplicemente sedersi ad ascoltare il susseguirsi di brani letterari o di poesie.

La maratona di lettura inizierà alle ore 16.30 e proseguirà ad oltranza.







Per leggere alla maratona ci si può iscrivere:



- alla biblioteca San Giovanni, sala 7

- telefonando al n. 0721 387772

- scrivendo a biblioteca@comune.pesaro.ps.it

Senigallia, "Il signor di Pourceaugnac" in scena alla Fenice



"Il signor di Pourceaugnac" in scena alla Fenice
Sabato 18 dicembre alle 21 una divertente rilettura della farsa di Molière

Un Molière “tutto da ridere, vitale, colorato, commovente”. Così il pubblico e la critica raccontano “Il Signor di Pourceaugnac”, una interessante rilettura della farsa del drammaturgo francese che sarà proposta sabato 18 dicembre alle 21 al Teatro La Fenice di Senigallia dalla compagnia Punta Corsara di Scampiaminore.

Lo spettacolo
La Compagnia di Punta Corsara, Premio Hystrio 2010 per la “sintesi perfetta tra cultura e legalità”, è un progetto della Fondazione Campania dei Festival che da tre anni fa base a Scampia a Napoli, coinvolgendo artisti, operatori e molti giovani del quartiere, sviluppando un modello insieme teatrale e pedagogico. Il nuovo lavoro è un omaggio a Molière e alla tradizione comica napoletana. Una cruda farsa, in cui i passi aggraziati della comédie-ballet del 1669 prendono gli accenti del vibrafono e dell'organetto da commedia all'italiana, in una Napoli grottesca, irreale e livida come le parole di Molière che sembra tirare i fili della beffarda vicenda.

“Il signor di Pourceaugnac” si rifà in modo piuttosto fedele ai canovacci della commedia dell’arte. Il testo è stato adattato e riambientato, sono state aggiunte delle scene per rendere coerente il percorso dei personaggi nella nuova narrazione, i giochi di lingua, i dialetti e i diversi registri sono stati tradotti dall’originale francese. Il protagonista Pourceaugnac non è più un provinciale di Limoges, ma un principe slovacco alquanto improbabile; il giovane innamorato Eraste e la ruffiana Nerina si sono trasformati in motori dell’intrigo al pari di Sbrigani, qui illustre malfattore noto nei mercati della Duchesca e della Maddalena.


Biglietti e prezzi
La Biglietteria del Teatro è aperta nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle ore 17 alle ore 20.

I posti di primo settore al Teatro La Fenice costano 25 euro. E’ prevista la riduzione a 20 euro in base all’età (meno di 25 anni e più di 65).
I posti di secondo settore costano 20 euro, con possibilità di riduzione a 15 euro in base all’età (meno di 25 anni e più di 65). Al di sotto dei 19 anni, il biglietto ridotto è di 10 euro.
Il terzo settore prevede un biglietto unico di 15 euro, ridotto a 10 euro per studenti e ragazzi al di sotto dei 19 anni.

L'appuntamento rientra nella Stagione Teatrale di 2010-2011 di Senigallia, realizzata dal Comune di Senigallia (Assessorato alla Cultura e Assessorato ai Turismi), in collaborazione con Amat.
Informazioni
Ufficio:
Informazioni e biglietteria
Sede:
Teatro La Fenice
Telefono:
071 7930842 - 335.1776042
Mail:
info@fenicesenigallia.it

Pesaro, “Quel villaggio natalizioso”


“Quel villaggio natalizioso”

Appuntamenti natalizi/Pesaro è il Natale per te


Una settimana piena di appuntamenti natalizi. Sono le proposte del programma “Pesaro è il Natale per te”, promosso dall’assessorato al Turismo, sviluppo economico, sport e gioco del Comune di Pesaro, con la sponsorizzazione di Banca di Pesaro.

Dal lunedì alla domenica e fino al 6 gennaio l’ex tribunale di via San Francesco ospita il mercatino natalizio della Bottega del Mondo “Tuttunaltronatale” (dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 20) il mercato dei prodotti e delle speranze del sud del mondo, con laboratori, musica, e degustazioni (info. tel. 0721 50553).

Sempre per tutta la settimana (dalle ORE 10 alle 20) e fino al 24 dicembre in piazza del Popolo c’è il mercatino “Quel villaggio natalizioso” che propone oggetti di alto livello artigianale.

Sabato 18 e domenica 19 nel cortile di palazzo Gradari dalle ore 11 alle 19.30 torna il mercatino enogastronomico con in vendita e degustazione olio, vino, salumi, formaggi, confetture, sapa e miele e tanti altri gustosi prodotti del territorio (anche il 24 dicembre).

Nella chiesa della Maddalena (via Zacconi) sabato e domenica è visitabile la mostra di presepi artigianali ad ingresso gratuito. Info www.turismopesaro.it.

Ancona, incontro-aperitivo sul tema: “Nelle bottiglie l’anima del vino/una sera cantava”


Nell'ambito degli appuntamenti per la mostra “Vite, uva e vino tra sacro e profano. Arte dai musei e dalle collezioni marchigiane” giovedì 16 dicembre 2010, alle ore 17.30, presso la Pinacoteca civica “Francesco Podesti” di Ancona, si svolgerà l'incontro-aperitivo sul tema: “Nelle bottiglie l’anima del vino/una sera cantava”


Giovedì 16 dicembre 2010
ore 17.30

presso la Pinacoteca civica “Francesco Podesti”
Palazzo Bosdari - Via Pizzecolli 17 - Ancona

incontro-aperitivo sul tema:

“Nelle bottiglie l’anima del vino/una sera cantava”
(Charles Baudelaire)

parole dal Novecento di Francesco Scarabicchi

musiche di Marino Severini dei Gang

da un’idea di Nevio Lavagnoli

promossa dalla CIA Marche

Introduzione di Costanza Costanzi
Direttrice Pinacoteca Civica e del Museo delle Città

Conclusioni di Andrea Nobili
Assessore alla Cultura del Comune di Ancona

In attesa del Natale, brindisi offerto dalla Azienda Agricola Marco Finocchi - Staffolo (AN)

Per ulteriori informazioni sulla mostra clicca qui

Info: tel. 071-2225040; tel. segreteria 071-2225045 / 5055

Ancona, al white.fish.tank: XMAS-PARTY


XMAS-PARTY
sabato 18 dicembre dalle 20.30

Prosegue l'attività del white.fish.tank, che conferma il proprio impegno nel promuovere la giovane arte come veicolo per instaurare un dialogo col territorio e favorire un’apertura verso i linguaggi del contemporaneo.
Sabato 18 dicembre white.fish.tank è XMAS-PARTY. Alle 20.30 gli spazi del project-space aprono le porte fuori orario per festeggiare insieme il primo anno di programmazione. Aperitivo, proiezioni e un'atmosfera tutta nuova per vivere l'arte contemporanea fino a tarda notte.

Alle 21.30 proiezione di Dangerline e Caliostro, due corti by Caucaso Factory con sonorizzazione strumentale dal vivo by Zende Music. Dangerline è la trascrizione spontanea di un racconto notturno in cui Natalie Shafrir narra la sua esperienza nell'esercito israeliano. Caliostro racconta il distacco dalle Marche del Montefeltro e la sua aggregazione all'Emilia Romagna.
Caucaso Factory è una collettiva bolognese attiva dal 2002 che nella trasversalità di cinema, musica e arti visive e performative affronta il tema del postmoderno. Zende Music è un gruppo di musicisti che opera nella creazione di colonne sonore e musiche originali, eseguite come spettacolo dal vivo di contrappunto alle immagini.

Alle 22.00 sarà proiettata un'anteprima di alcune delle immagini di From Here to There di Ljudmilla Socci, lavoro presente a FORMAT festival internazionale di fotografia, Derby, marzo 2011. Immagini sbiadite e sfuggenti di non-luoghi che lo spettatore-viaggiatore dell'alta velocità attraversa senza mai far suoi e che anche la fotografia, come l'occhio, riesce a catturare solo parzialmente.

Prosegue inoltre negli spazi del white.fish.tank Tales and Poems, installazione dell'artista slovacca Petra Feriancova e parte della rassegna operaprima visitabile fino al 24 dicembre dal giovedì alla domenica con orario 17.00 – 19.30 o su appuntamento.

Al termine delle proiezioni la serata continuerà con Hotviruz Organization.
Aperitivo con Rosso Conero della CANTINA STROLOGO e stuzzicheria a cura di KATERÒ.



Per informazioni +39 345 317 9213, www.whitefishtank.com, info@whitefishtank.com.
white.fish.tank | Via Luigi Albertini 9 | Zona Baraccola Sud | 60131 Ancona

Pesaro, un “Pranzo della solidarietà” al ristorante BelSit per sostenere la mensa Caritas


Sabato 18 dicembre, alle 12.45, su iniziativa dei titolari del ristorante in collaborazione con Provincia e Caritas diocesana


PESARO – E’ stato chiamato “Il pranzo della solidarietà” e si propone di raccogliere fondi da devolvere alla mensa della Caritas, che ogni giorno sfama gratuitamente circa 90 persone. Sabato 18 dicembre, alle ore 12.30, il ristorante BelSit (Strada panoramica San Bartolo, 161) in collaborazione con la Provincia e la Caritas diocesana, organizzerà nei propri locali un pranzo per gli indigenti che giornalmente vengono ospitati alla mensa Caritas, a cui sono invitati a partecipare tutti i cittadini versando un contributo minimo di 30 euro. L’importanza dell’iniziativa sta proprio in questo: favorire un momento di vicinanza e condivisione tra chi sta bene e chi vive una condizione di difficoltà.
“La mensa della Caritas – evidenziano il presidente della Provincia Matteo Ricci e il presidente del Consiglio provinciale Luca Bartolucci – riesce a dare risposte concrete ai bisogni di tante persone. Vogliamo sostenere quest’importante struttura, ma anche far incontrare tra loro realtà diverse: se chi è povero non viene lasciato a sé stesso, a trarne beneficio è l’intera collettività. Una comunità più giusta e attenta ai bisogni dei più deboli è una comunità più virtuosa. Ringraziamo i titolari del ristorante BelSit per essersi messi a disposizione per realizzare l’iniziativa e ci auguriamo che tante persone partecipino al pranzo offrendo il loro contributo. Un piccolo gesto può significare molto e contiamo anche sulla presenza dei più importanti soggetti della vita economica, culturale e sociale della città, che possono fare molto per sostenere questa causa”.
Per informazioni: tel. 0721/22764

lunedì 13 dicembre 2010

Camerino, il paese di Babbo Natale



14 - 16 e 20 dicembre
SPAZIO LIBRI
presentazione di nuovi volumi al Palazzo comunale Bongiovanni
info www.comune.camerino.mc.it
Domenica 19 dicembre
CONCERTO DI NATALE
Associazione Cappella Musicale del Duomo - Coro Universitario
Chiesa Cattedrale - Inizio ore 17:30
Lunedì 20 dicembre
TEATRO MARCHETTI - stagione teatrale 2010/2011
TULLIO SOLENGHI e MAURIZIO MICHELI in ITALIANI SI NASCE E NOI LO NACQUIMO
di Maurizio Micheli, Tullio Solenghi e Stefano Disegni regia di Marcello Cutugno
Inizio ore 21:15
Domenica 26 dicembre
IL CAMERTE 2010
Cerimonia di premiazione - Teatro Filippo Marchetti - Inizio ore 16:30
CONCERTO DI NATALE
della Banda musicale “Città di Camerino”
Teatro Filippo Marchetti - Inizio ore 17:30 - INGRESSO LIBERO
Domenica 2 gennaio 2011
TUTTI I COLORI DEL NATALE
teatralizzazione di Nightmare Before Christmas
UNICAM Museo delle Scienze
Orto botanico Carmela Cortini - Palazzo Ducale - Inizio ore 17:00
Giovedì 6 gennaio
IL TORRONE PIÙ LUNGO DEL MONDO Centro storico - Inizio ore 16:00


Mercatini di Natale
Via C. Lilli 54, Palazzo delle Esposte

SABATO 18 DICEMBRE ORE 16.00 - 20.00
DOMENICA 19 DICEMBRE ORE 16.00 - 20.00
SABATO 1 GENNAIO ORE 16.00 - 20.00
DOMENICA 2 GENNAIO ORE 16.00 - 20.00
GIOVEDI 6 GENNAIO ORE 16.00 - 20.00



LA CASA DI BABBO NATALE SI TINGE DI VERDE
www.casadibabbonatalecamerino.it
Il Natale camerinese si tinge di verde con un calendario di divertenti appuntamenti dedicati all’educazione, alla divulgazione e all’informazione su argomenti ecosostenibili e solidali.
A Casa di Babbo Natale in programma: laboratori sul riuso, animazione e spettacoli sui temi riguardanti lo sviluppo eco-etico.

RIU’ laboratori didattici
A cura della Ludoteca regionale del riuso del Comune di Tolentino

Venerdì 17 dicembre 2010 dalle 16.30 alle 19.30
Giovedì 23 dicembre 2010 dalle 16.30 alle 19.30
laboratori di recitazione

19 dicembre - ore 17:00
Favole animate a cura dei laboratori di recitazione dell’associazione ETRA Accademia
delle Arti Sceniche e Visive.

Sabato 18 dicembre - ore 17:00
QUANDO ARRIVA L’ORA DI BUTTARE IL DENTIFRICIO?
animazione con burattini o con attori. Un tubetto di dentifricio ormai finito viene buttato nella spazzatura e gli raccontano che potrebbe finire a nuotare nel mare.

Lunedì 27 dicembre - ore 17:00
IL NATALE DI SERAFINO
Serafino è un bambino che non butta via niente, perché è convinto che le cose possano
essere riutilizzate. Infatti il giorno di Natale farà una sorpresa agli abitanti del suo paese.

Giovedì 30 dicembre - ore 17:00
IL NATALE DI SERAFINO
replica
Comune di Camerino
In collaborazione con: INFO IAT Camerino 0737 632534 - www.comune.camerino.mc.it - www.casadibabbonatalecamerino.it

Orario di apertura casa di Babbo Natale:
tutti i giorni dalle ore 17.00 alle 20.00
dal giorno 8 dicembre al 6 gennaio

INFO IAT Camerino 0737 632534 - www.comune.camerino.mc.it - www.casadibabbonatalecamerino.it

Museo del Balì, "Per fortuna c'è la scienza"


Venerdì 17 dicembre 2010

Per fortuna c'è la scienza

Il Museo del Balì sfida la malasorte con l'aiuto del CICAP


Quanti sarebbero disposti a sfidare intenzionalmente la sorte versando sale, rompendo uno specchio o passando sotto una scala, ben sapendo ch e tali gesti sono considerati tradizionalmente infausti? Probabilmente pochi.

Venerdì 17 dicembre al Museo del Balì sarà possibile scoprire se apparteniamo o meno a questa ristretta cerchia di persone. Grazie all'aiuto del CICAP (Comitato Italiano di Controllo sulle Affermazioni del Paranormale) a partire dalle 21:00 il Museo del Balì sfiderà la malasorte attraverso un percorso ad ostacoli in cui potranno cimentarsi tutti colori che vogliono mettersi alla prova!

Il mese prosegue con un altro appuntamento martedì 21 dicembre sempre alle ore 21:00. "La simbologia n atalizia fra antichi rituali e tradizioni" è un evento dedicato al Natale che ci permetterà di immergerci nell'autentica tradizione natalizia. Che cos'è il solstizio di inverno? E perché la tradizione popolare e religiosa celebra il Natale il 25 dicembre? Attraverso una conferenza e un planetario tematico sul solstizio di inverno cercheremo di conoscere le origini del Natale tra astronomia, antichi rituali e religione.

Per qualsiasi informazione contattare il museo telefonando allo 0721 892390 in orario di ufficio o inviando una e-mail a info@museodelbali.it



Eventi speciale Natale.

Ingresso: 5,00 euro. Non serve la prenotazione.

venerdì 10 dicembre 2010

Fermo, concerto Gospel di solidarietà con i THE HARLEM MESSENGERS of New York City


Martedi 14 dicembre 2010, presso il Teatro dell’Aquila di Fermo, alle ore 21,15, il Lions Club Fermo Porto San Giorgio presenta in collaborazione con il circuito Jazz di Marca THE HARLEM MESSENGERS of New York City. Concerto Gospel di solidarietà. (Parte dell’incasso verrà devoluto in beneficenza)



Gli Harlem Messengers sono un gruppo Gospel internazionale i cui musicisti, individualmente e collettivamente, suonano da oltre 20 anni. Nascono ufficialmente nel 2001, dalla volontà e l’esigenza di Kelie Turner, famosa cantante e produttrice di New York che per anni è stata direttrice degli Harlem Gospel Singers, al fianco di Queen Esther Morrow e del Rev. Charles Lyles.

Sono caratterizzati da un eccezionale accostamento di voci e timbri dalle sfumature vellutate e profonde. Come ogni evento musicale che abbia per protagonista un gruppo gospel, la loro unicità è evidente nell’esibizione dal vivo: l’energia vocale dei cantanti, ognuno dei quali con una sua spiccata personalità interpretativa. La gioia che essi esprimono, la spiritualità che i testi e la musica sprigionano, contagiano immediatamente gli spettatori. I membri degli Harlem Messengers hanno divertito il pubblico europeo ed asiatico, fino all`Australia e alla Nuova Zelanda.


Hanno suonato al teatro Ciak di Milano, in Giappone, Corea, Sud America e, naturalmente, a New York. Le loro esecuzioni sono state trasmesse dalla Disney Television in Argentina. Sono stati protagonisti di una serie di concerti applauditissimi in tutta Europa e il loro repertorio spazia dalle più note melodie della tradizione gospel ai canti tipici delle festività natalizie.


La loro missione è diffondere gioia e felicità attraverso il canto, celebrare la vita, mandare un messaggio di speranza e di amore, divertire, farti sentire meglio di prima di averli ascoltati. Otto artisti sul palco, tastiera, batteria e basso. I fenomenali Harlem Messengers di New York, sicuramente tra i più brillanti nel panorama di questo genere musicale, presentano un gospel stilisticamente più moderno e versatile, emozionante e vitale. Gli Harlem Messengers of New York City sono un gruppo internazionale e una delle più brillanti e famose formazioni statunitensi degli ultimi anni.


http://www.myspace.com/theharlemmessengersofnyc/videos

http://www.myspace.com/theharlemmessengersofnyc/music



Ingresso: euro 10

www.jazzdimarca.it

info e prenotazioni uff. cultura comune di Fermo 0734-284295-284345 biglietteriateatro@comune.fermo.it http://www.fermo.net/